IL CONIGLIO, il coniglietto,

Cosa mangia il coniglio..dove vive il coniglio..i coniglietti sono i piccoli di mamma coniglia..i conigli selvatici..le lepri nel prato della fattoria..

Il CONIGLIO: essendo molto facili da addomesticare e da tenere in casa stanno avendo molto successo come animale da compagnia,ma nelle fattorie è da tanto che è presente soprattutto per la carne.A differenza della lepre che vive solitaria e non scava buche per ripararsi,il coniglio vive in colonie spesso numerose,all'interno di grosse tane costituite da complicati passaggi sotterranei.

Sono sia i conigli che le lepri lagomorfi,ossia mammiferi con grandi orecchie e zampe posteriori sviluppatissime adatte per la corsa.

 I conigli essendo molto prolifici, quando diventano in troppi sono sensibili  a parecchie malattie,una femmina di coniglio può riprodursi diverse volte l'anno,nasceranno ogni volta dai 6 agli 8 coniglietti,piccoli,ciechi e senza pelo,ma bevendo il latte da mamma coniglia diventeranno presto grandi.

La loro prolificità ha causato grossi problemi soprattutto in Australia,continente che non aveva la presenza del coniglio fino al 1859 quando vennero introdotti una trentina di conigli e insieme al fatto che non esistevano nemici naturali, oggi si pensa ce ne siano più di 300 milioni. Capita spesso di trovare in alcune regioni australiane intere foreste morte, a causa dell'enorme presenza di conigli che divorano radici e corteccia di tutte le piante.

I denti incisivi del coniglio crescono in continuazione,per questo devono sempre rosicchiare un qualcosa  per limitarne l'accrescimento.Cosa mangia il coniglio? I conigli sono erbivori,mangiano in prevalenza fieno,erba fresca,verdure,frutta e cereali.

Anche se la coniglia è potenzialmente in grado di riprodursi tutto l'anno,è la primavera la stagione in cui la percentuale  di successo,espressa come fecondità e prolificità,è maggiore rispetto agli altri periodi.Nel coniglio allo stato selvatico questa preferenza stagionale è legata anche alla maggiore disponibilità di risorse alimentari,sia per gli adulti che per i piccoli coniglietti.

Nell'allevamento in fattoria per favorire il buon esito dell'accoppiamento è la femmina del coniglio ad essere introdotta nella gabbia del maschio,poichè questo è estremamente territoriale e si trova più a suo agio in una gabbia impregnata di odori e feromoni maschili. Una volta riportata nella sua gabbia la femmina del coniglio và disturbata il meno possibile,la gravidanza del coniglio dura dai 29 ai 31 giorni,dipende dal numero e dalle dimensioni dei coniglietti. Nella gabbia và posta una cassetta-nido dove mamma coniglia andrà a partorire non prima di averla riempita con paglia,fieno e con il pelo che si strappa direttamente dal petto,dai fianchi e dall'addome,per coibentare ed arredare la sua casetta. Mamma coniglia tende a partorire durante le ore serali quando l'ambiente è più tranquillo. Man mano che i piccoli coniglietti vengono alla luce,mamma coniglia provvede a pulirli,i piccoli andranno poi a cercare una mammella per succhiare il primo latte detto colostro assai importante per garantire una difesa del sistema immunitario e garantire una prima protezione contro i microrganismi che provocano malattie.

Mamma coniglia non presta molte cure ai piccoli e si limita ad allattare una volta al giorno i coniglietti tutto ciò si giustifica col fatto che in natura il coniglio scava nidi sotterranei che proteggono la prole dai predatori,la protezione però si realizza solo se il nido non viene individuato,pertanto minore è la presenza della madre nella tana,minori sono le probabilità che il nido possa essere scoperto.

I coniglietti quando nascono sono ciechi,nudi e sordi,l'apertura degli occhi avviene circa dopo 10 giorni,nelle prime 2 settimane di vita l'alimentazione è esclusivamente a base di latte,poi via via si comincia con lo svezzamento,cioè i piccoli coniglietti cominciano a mangiare anche del fieno e dei cereali,attorno al mese di vita mangiano ormai solo cibi solidi ed il latte non lo bevono più.

La loro arma di difesa dei conigli  è la fuga ,per questo hanno lunghe zampe con le quali possono fare grandi balzi,inoltre non bisogna mai prenderli per le lunghe orecchie perchè sentono parecchio dolore con rischio di lesioni alla spina dorsale,all'apparato uditivo e di lesioni alla testa,il coniglio è un animale facilmente stressabile e va sempre manipolato con cura,và quindi preso dalla pelle del dorso con una mano e sostenendo con l'altra il peso del corpo sull'addome o sul posteriore. 

 Capita spesso di vedere il coniglio mangiare le sue feci,non è una cosa strana anzi,il coniglio rigurgita particolari deiezioni ancora ricche di principi nutritivi per digerirle una seconda volta,in modo da ricavare la massima quantità di elementi nutritivi.

Disegno coniglio da colorare...disegno coniglietto da colorare per bambini... disegno leprotto da colorare..disegno lepre da colorare..disegno coniglio selvatico e mini lepre da colorare..immagine di coniglio nella tana..immagine di coniglietto in fattoria..immagine di coniglia che allatta i coniglietti..immagine di lepre che corre..coniglio selvatico da colorare..coniglietti con mamma coniglia da colorare nella fattoria didattica..





Agriturismi

Fattorie Didattiche

Scambio di link con Bambini in Fattoria

Inserisci un link dal tuo sito all'indirizzo www.bambiniinfattoria.it
utilizzando uno dei banner che trovi qui di seguito
e invia un messaggio all'indirizzo email info@bambiniinfattoria.it
per permettermi di visitare il tuo sito e, se adatto, inser...

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato ? BAMBINI IN FATTORIA offre un servizio di NEWSLETTER informativa.
Iscriviti subito alla MAILING-LIST per ricevere aggiornamenti su novità, progetti e segnalazione di articoli ed eventi che potrebbero interessarti...

Contattaci

Vuoi ricevere informazioni sui contenuti che hai trovato sul sito? Scrivi una mail all'indirizzo info@bambiniinfattoria.it oppure compila il modulo che trovi qui sotto.

Pubblicità, promuovi la tua azienda sul nostro sito

Vuoi comparire su bambiniinfattoria? Hai un'azienda agricola o un agriturismo e vuoi apparire sul sito? Contatta direttamente l'ufficio di Wonderarts che si occupa di gestire la pubblicità su Bambini in Fattoria. Bambini in fattoria è un sito mo...

 
Inserisci questo banner sul tuo sito e collegalo a www.bambiniinfattoria.it